Carrello della spesa

Mostra Carrello


0 Prodotto

progettisti

Inizio Designers Charles Rennie Mackintosh
Charles Rennie Mackintosh PDF Stampa E-mail
* 7 Giugnio 1868 a Glasgow
10  Dicembre1928 a Londra

mackintosh_charles-rennie_2
Charles Rennie Mackintosh, architetto, progettista, pittore ed artista grafico, nato il 7 Luglio 1868 a Glasgow, morto a Londra il 10 Dicembre 1928 all'età di soli sessanta anni.
È uno dei rappresentanti delle Arti Britanniche e il Movimento di Arti e Mestieri alla fine del 19esimo secolo. Il Movimento di Arti e Mestieri comincia soprattutto come ricerca degli stili autentici ed espressivi del diciannovesimo secolo e anche come una reazione alla rinascita eclettica degli stili storici a partire dall'era Vittoriana alla produzione "monotona" fatta a macchina aiutata dalla Rivoluzione Industriale. Le Arti ed Mestieri ha un effetto sui movimenti quali i Gruppi di Lavoro di Vienna (Wiener Werkstätte), la Federazione Tedesca del Lavoro (Deutscher Werkbund) ed il Bauhaus.
Charles Rennie Mackintosh lavora come apprendista per l‘architetto John Hutchinson a Glasgow, mentre assiste ai corsi seriali di illustrazione e pittura alla Scuola dell´Arte di Glasgow.
A partire dal 1899 fino al 1913, Charles Rennie Mackintosh lavora nello studio di architettura di Honeyman & Keppie.
Nel 1894, Charles Rennie Mackintosh e Margaret MacDonald, più tardi sua sposa, fondano il "Quattro di Glasgow“ con la sorella di Margaret, Frances e Herbert MacNair - un gruppo che sucessivamente verrà soprannominato la "Scuola Spettro". La scuola di Glasgow si trasforma nel tempo in un cerchio di artisti e progettisti moderni influenti.
Nel 1896, i Quattro di Glasgow mostrano i loro oggetti e mobilia dei mestieri all´Esibizione di Societá degli Arti ed Mestieri a Londra.
Charles Rennie Mackintosh costruisce parecchi edifici pubblici così come delle case private a Glasgow e dintorni.
Nel 1897, Charles Rennie Mackintosh comincia a lavorare ad una nuova costruzione per la scuola di Art di Glasgow (finita nel 1909). Alcuni dei  progetti di Charles Rennie Mackintosh sono concepiti e realizzati come opere d'arte con l'architetto ugualmente interessato alla progettazione del completo interno, compresi i tessili e l'arredamento.
Uno di questi progetti è la Hill House datata 1902/03. Un paio degli interni più importanti progettati da Charles Rennie Mackintosh sono Glasgow Tea Rooms a Buchanan Street (1896) ed Argyle Street (1897), che Charles Rennie Mackintosh decora insieme a George Walton per Catherine Cranston. Le sale da the a Ingram Street e Willow Street, tuttavia, sono lavori interamente propri di Charles Rennie Mackintosh.
Nel 1900, Charles Rennie Mackintosh ed il suo gruppo sono invitati a mostrare i loro lavori all'Ottava Mostra della Secessione Viennese. Il movimento austriaco si oppone al prevalente tradizionalismo “Casa Viennese degli Artisti“ con il relativo orientamento tradizionale. Il famoso pittore Gustav Klimt è il primo presidente della Secessione di Vienna.
I disegni, in particoalre quelli di Charles Rennie Macintosh, hanno un'influenza profonda sugli esponenti tedeschi ed austriaci del Jugendstil. La conoscenza di Charles Rennie Mackintosh è cruciale per Josef Maria Olbrich, Josef Hoffmann e Koloman Moser in particolare. Charles Rennie Mackintosh riceve un premio speciale nel 1901 alla competizione "Haus eines Kunstfreundes"  ("Casa per un'amante dell´arte") organizzata da Alexander Koch.
Nel 1902, Charles Rennie Mackintosh è incaricato da Fritz Wärndorfer, che diventerá il finanziatore piú importante dei Laboratori di Vienna l’anno successivo, di progettare una stanza di musica.
Nel 1914, Charles Rennie Mackintosh va a Londra per progettare i tessili per Foxton' s e Sefton' s. Gli ultimi  lavori di Charles Rennie Mackintosh sono diversi dai suoi primi lavori, i quali erano organici nella concezione, distinti da uno stile rigorosamente geometrico, spesso unificando gli opposti chiaro e scuro, bianco e nero, maschile e femminile, moderno e tradizionale.
Nel 1923, Charles Rennie Mackintosh e la sua moglie Margaret si trasferiscono a Port Vendres in Brittania, dove si dedica a dipingere in acquarello.
Fra i suoi disegni di mobilia più famosa si trovano la Sedia Argyle del 1898, una sedia in fassino tinto nero con gli articoli tipici di arte Nouveau. Originalmente progettato per i tavoli centrali del "Craston's Tea Room" in Argyle Street, Glasgow. Ci sono inoltre la Sedia Hill House, la Sedia Ingram Alta, la Sedia Ingram Bassa, il Tronetto Willow 1, la Sedia Willow 2, le Sedie Dining Set DS 3 + DS 4, i Tavoli di Pranzo DS 1 e DS 2.
Charles Rennie Mackintosh è l'esponente principale di arte Nouveau verso la fine del diciannovesimo secolo. Ha una considerevole influenza sul disegno e sull'arte moderna europea.