Carrello della spesa

Mostra Carrello


0 Prodotto

progettisti

Inizio Designers Alvar Aalto
Alvar Aalto PDF Stampa E-mail
* 3 Febbraio 1898 a Kuortane, Finlandia
† 11 Maggio 1976 a Helsinki
aalto_alvar
Alvar Aalto non è solo l'architetto finlandese più importante del ventesimo secolo, ma anche il principale progettista della mobilia moderna ben noto per i suoi disegni organici. Il suo scopo principale é di unire l'architettura con il paesaggio. “Il legno è un'ispirazione profonda ed anche materiale umano“ dice.
A partire da 1921 fino al 1925, Alvar Aalto studia architettura al politecnico di Helsinki ed apre il suo primo ufficio di architettura nel 1923.
A partire dal 1925, collabora con sua moglie Aino Marsio come progettista nel suo studio.
Nel 1927, la sua attività trasloca a Turku e successivamente a Helsinki nel 1933. Alvar Aalto diventa membro del Congresso Internazionale di Architettura Moderna (CIAM) nel 1928.
Dal 1929, Aalto continua a sperimentare con il compensato laminato modellato in collaborazione con Otto Korhonen, direttore tecnico di una fabbrica di mobilia.
Negli anni 30, produce disegni rivoluzionari di sedie, compresa la Poltrona"Paimio" (1931) ed nel 1933 la Sedia e Sgabello "L-leg" sedia e sgabello impilabili con le gambe a forma di L. Le tecniche del compensato piegato sono diventate sempre più avanzate. Poiché era necessaria più elasticità, Alvar Aalto ha risolto il problema togliendo strati di impiallacciatura per rendere il compensato più trattabile. Oggi, i suoi disegni sono molto bene-noti.
In 1935, Alvar Aalto, sua moglie Aino ed alcuni amici fondano l´Artek Company per garantire la commercializzazione e la distribuzione a livello internazionale della sua mobilia e di altri disegni.
Durante 1936, Alvar Aalto partecipa ai concorsi di disegno in cui vengono scelti oggetti di disegno finlandese per essere mostrati all'esposizione di Parigi nel 1937. Alvar Aalto inoltre progetta i padiglioni finlandesi per l'esposizione di Parigi nel 1937 e la Fira Mondiale di New York nel 1939.
Dal 1946 fino al 1948, diventa un professore d´architettura all‘Istituto di Tecnologia del Massachusetts (MIT) a Cambridge, USA.
Due dei suoi lavori più importanti di architettura sono la biblioteca comunale a Viipuri (1927-1935) ed il sanatorio di tubercolosi a Paimio (1928-1933), dove inoltre progetta tutti gli interni e la mobilia.
In memoria del suo lavoro, la Finlandia pubblica nel 1976 un francobollo con il suo ritratto ed dal 2010, l'università di Helsinki sarà denominata università di Aalto.
Fonte: