Carrello della spesa

Mostra Carrello


0 Prodotto

progettisti

Inizio Designers Arne Jacobsen
Arne Jacobsen PDF Stampa E-mail
* 11 Febbraio 1902 a Copenhagen
† 24 Marzo 1971 a Copenhagen
jacobsen_arne
Arne Jacobsen è l'architetto ed il progettista internazionale più importante del ventesimo secolo in Danimarca. I suoi disegni seguono lo stile del funzionalismo moderno.
Il Funzionalismo è il principio che gli architetti ed i progettisti applicano quando progettano un oggetto basandosi sul suo scopo - “la forma segue la funzione“.
I lavori di  Jacobsen sono influenzati da Ludwig Mies van der Rohe, Le Corbusier e dal movimento di Bauhaus. Nei suoi disegni, apprezziamo il suo perfezionismo. Si dice che egli lavori permanentemente e il suo divertimento consiste nel fare altre cose creative durante il suo libero-tempo.
Nato a Copenhaghen nel 1902, Arne Jacobsen si forma come scalpellino prima di studiare architettura all'accademia delle arti di Kongelige Danske a Copenhaghen fino al 1927.
Mentre è ancora un´allievo, Arne Jacobsen espone una sedia progettata da lui all´importante "Exposition Internationale des Arts Décoratifs et Industriels Modernes" di Parigi nel 1925 dove ottiene una medaglia d'argento per il suo lavoro.
Nel 1927, Arne Jacobsen inizia la sua carriera come impiegato nella studio di architettura di Paul Holsoe.
Nel 1929, Arne Jacobsen apre il suo studio a Hellerup. Arne Jacobsen è fra i primi ad introdurre il modernismo in Danimarca. Ad esempio, il suo disegno di una "Casa del Futuro", che co-progetta con Flemming Lassen per una concorrenza nel 1929, è concepita come una struttura di vetro rotondo e cemento armato con un tetto piano.
Nel 1930, Arne Jacobsen progetta la funzionalista Casa di Rothenborg, la quale viene disegnata dall'interno all´estero come lavoro d‘arte.
Tra il 1931 e il 1934, Arne Jacobsen lavora per progettare le costruzioni per lo stabilimento "Bellavista" a Copenhaghen, grazie alle quali guadagna la reputazione di esponente dello stile dell'architettura moderna internazionale.
Durante gli anni 1951 e 1952, Arne Jacobsen progetta una sedia chiamata “Ant“ (formica), il cui nome è ispirato dalla vita spiccata della parte posteriore così come le relative gambe sottili d'acciaio tubolare.
Arne Jacobsen crea nel 1955, una sedia simile per la serie 7, i modelli no. 3107 e 3207 con braccioli che é una delle linee più commercialmente riuscite nella produzione e vendita di sedie.
Arne Jacobsen riceve il premio "Gute Form" per il disegno di questa sedia. La guiria dice: "La sedia convince per la sua limpida concezione: sedile e schienale mollegiati e ricavati da un unico pezzo di legno sono elasticamente fissati al fusto da un tubo d'acciaio. La sedia pluriuso, leggera e sovrapponibile é adatta per le sale di riunioni e conferenze".
Questa sedia si trasforma in un oggetto di culto con lo scandalo di Christine Keeler. Il famoso fotografo Lewis Morley scatta delle immagini della modella britannica Christine Keeler seduta nuda sulla sedia 3107 - un'immagine che attira molta attenzione e catapulta alla fama il progettista Arne Jacobsen e la sedia del sedia modello 3107.
Durante l'anno 1955, Arne Jacobsen progetta altra mobilia famosa quale il Tavolo da Pranzo. Il piano del tavolo nasce da Piet Hein, un matematico, scienziato ed inventore danese. La curva che determina la forma del piano é il frutto di una ricerca matematica al computer ed é una via di mezzo tra il cerchio ed il quadrato, l'ellisse ed  il rettangolo, cioé le curve determinate attraverso formule con gradi o esponenti variabili, dando origine a una forma ormai nota come il "Superellisse" che consente di risparmiare spazio per un 15% rispetto ad un tavolo rettangolare o rotondo.
Uno dei palazzi piú importanti di Arne Jacobsen è Royal SAS Hotel a Copenhagen (1956-1960) per il quale non solo progetta la mobilia, ma anche tutto il resto  dell‘interno comprese illuminazione, la coltelleria e perfino particolari come i portaceneri.
È stato seguito da molti altri importanti palazzi e disegni. Egli crea il palazzo municipale di Mainz in Germania, conosciuta come il capoluogo della Rhineland Palatinate. Alcuni dei Ns. membri dell´ufficio hanno un rapporto speciale con essa, poichè Mainz è la loro città di nascita.
Fra il 1956 e il 1965, Arne Jacobsen è un professore d'architettura allo Skolen per Brugskunst a Copenhaghen.
Arne Jacobsen non è mai soltanto un progettista o un architetto, ma entrambi. La maggior parte dei suoi progetti di architettura sono concepiti come opere d'arte, il che significa progettare una costruzione fino al più minuscolo particolare creando la relativa carta da parati, moquette, elettrodomestici, illuminazione e mobilia.